SICOMORO EUGENIO

Premio “Betty Boop” nel 1987, “Cesar” nel 1993, “Soleil d’Or” nel 2002 e “Buc en Bulles” nel 2015 come miglior disegnatore. Dopo il debutto su “Lanciostory” (Eura Editoriale) alla fine degli anni ’70, inizia una lunga collaborazione con le più importanti case editrici francesi ed italiane (Bonelli, Comic Art, Albin Michel, Bagheera, Dargaud, Glénat).

Realizza le copertine della rivista “Mostri” (ACME). Disegna un albo gigante di“Martin Mystère” e collabora alla serie “Magico Vento” per Sergio Bonelli Editore.

Sempre per il mercato francese disegna la miniserie “Lumière Froide” su testi di Makyo, pubblicata dalla Glénat. Con lo sceneggiatore francese lavora a “La Porte au Ciel”, per la Dupuis. Su testi di Frank Giroud e Frederic Richaud realizza il volume “Destins”, un episodio della serie “La Prison”, ancora per la Glénat. Disegna la storia “Prigioniero” su “Dylan Dog Color Fest” n. 13.

GALLERIA IMMAGINI